Olanda, si espande il museo dei Beatles

Olanda, si espande il museo dei Beatles

Il museo olandese dedicato ai Beatles cambia indirizzo e si ingrandisce notevolmente. Questo sabato, 1° febbraio, il Dutch Beatles Museum riaprirà in uno spazio tre volte maggiore rispetto a quello precedente. Il nuovo riferimento è
Kanaalkade 48,
1811LS Alkmaar,
Olanda
Apertura: da mar a sab 11-16.30 e la prima domenica del mese.

Il museo è di proprietà di Azing Moltmaker, il quale, oltre a gestire lo spazio, ha anche scritto la bellezza di 58 libri sui Fab Four.

All'inaugurazione sarà presente Berend Boudewijn, che intervistò i Quattro di Liverpool, dei quali tra pochi giorni cadrà il cinquantesimo anniversario dello sbarco negli USA, in occasione del loro concerto di Hillegom. La struttura offre, tra i vari memortabilia, un contratto originale firmato dal gruppo nel 1967 e la ricostruzione del famoso ma ricorrente falso "Paul is dead". Lo scorso 27 gennaio Paul McCartney e Ringo Starr hanno partecipato, a Los Angeles, allo show ."The night that changed America: a Grammy salute to the Beatles" organizzato per le 50 candeline della ormai "leggendaria" partecipazione dei Fab all'"Ed Sullivan show" che nel 1964 fece entusiasmare 73 milioni di telespettatori. La serata sarà trasmessa dalla CBS il prossimo 9 febbraio, appunto la data (mezzo secolo dopo) della loro partecipazione
TV. Per il poco entusiasmante sito del museo, clicca qui
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.