Classifiche UK, Bruce Springsteen primo (per la decima volta)

Classifiche UK, Bruce Springsteen primo (per la decima volta)

Bruce Springsteen agguanta il suo decimo numero uno nelle classifiche britanniche. L'onore va ovviamente ad "High hopes", che va ad aggiungersi ad una lunga striscia di prime posizioni iniziata nel 1984 con "Born in the USA". Il Boss, in questo particolare conteggio, si lascia alle spalle Abba, David Bowie, Michael Jackson e Queen che rimangono a quota nove mentre si affianca agli artisti con 10 che sono U2 e Rolling Stones. In testa rimangono sempre, a quota quindici, i Beatles. "High hopes" fa arretrare "Halcyon" di Ellie Goulding, prima nelle due precedenti tornate, sulla piazza d'onore. Scala di uno anche "Beyoncé", che va in terza posizione, mentre "Bad blood" dei Bastille sale di una tacca e va al quattro. Chiude la Top 5 "Since I saw you last" di Gary Barlow. Avvicendamenti di routine nella seconda metà della Top 10 del Regno Unito. "True" di Avicii è sesto, "Tribute" di John Newman settimo, "If you wait" dei London Grammar ottavo, "Swings both ways" di Robbie Williams nono, "Home" dei Rudimental decimo. Nessuna new entry dal numero 2 al 27. Per trovare una novità dopo "High hopes" occorre scendere fino al 28, dove si affaccia "Post tropical" di James Vincent McMorrow, trentunenne cantautore irlandese il cui precedente "Early in the morning" si era fermato alla sessantottesima posizione. Singoli:




Contenuto non disponibile







"Happy" di Pharrell Williams trascorre una terza settimana non consecutiva al vertice, vende altre 118.000 copie che portano il totale oltre quota mezzo milione.
 

Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.