What a clip! David LaChapelle: dalla fotografia al videoclip

What a clip! David LaChapelle: dalla fotografia al videoclip


di
Mila Berardini

David LaChapelle nasce nel Connecticut nel 1963. Si iscrive alla North Carolina School of the Arts prima di trasferirsi a New York, dove viene preso sotto l'ala protettiva di Andy Warhol che gli offre un lavoro come fotografo per il magazine "Interview".
Nel giro di poco tempo i suoi scatti finiscono su importanti riviste come “Details”, "Vanity Fair", “Vogue”, “Rolling Stone”.
Nei primi anni '90 inizia la carriera di regista, dirigendo i videoclip per molti artisti, tra cui Kelis, Moby, Elton John, Robbie Williams, Jennifer Lopez, No Doubt e Christina Aguilera. Proprio sul set del video di "Dirrty" della Aguilera, LaChapelle scopre per la prima volta il krumping, una danza che stava prendendo piede nel nel ghetto di Los Angeles. Ne rimane talmente affascinato che dirige il cortometraggio “Krumped”.
L'anno successivo firma il suo primo lungometraggio “Rize”, che esplora ancora più approfonditamente il movimento del krumping attraverso i racconti dei ballerini.
Il primo videoclip diretto da LaChapelle è “Good Stuff” di Kelis. Estratto da “Kaleidoscope” l'album contiene i tre singoli “Caught Out There”,”Good Stuff” e “Get Along With You”, che hanno permesso a Kelis di scalare le classifiche ed ottenere un successo strepitoso.

Kelis “Good stuff”

Contenuto non disponibile

Nel 2003 inizia la collaborazione con i No Doubt, realizzando il video del singolo “It's my life”. Ambientazioni anni '30 per una Gwen Stefani ritratta come una vedova nera: la cantante interpreta infatti una donna che viene processata per l'assassinio di tre uomini. La prima vittima viene avvelenata durante una cena, la seconda viene investita da un'automobile. E la terza?

No Doubt “It's my life”

Contenuto non disponibile

Il sodalizio continua e David gira per Gwen Stefani il videoclip di “Rich girl”, singolo tratto dal suo album da solista “Love. Angel. Music. Baby”. Il videoclip inizia con un gruppetto di bambine giapponesi, le Karajuku Girls, presenti anche in altri video della cantante, che giocano con un galeone pirata mentre fantasticano su come sarebbe la loro vita se fossero ricche.

Gwen Stefani “Rich girl”

Contenuto non disponibile

Nel 2006 dirige il videoclip del singolo “Tears dry on their own” estratto dal celeberrimo album della sfortunata Amy Winehouse “Back to black”.

Amy Winehouse “Tears dry on their own”

Contenuto non disponibile

Nel 2012 è la volta dei Florence and the Machine, la band guidata da Florence Welch: la cantante entusiasta della collaborazione con il regista ha dichiarato: “E’ stato un sogno lavorare con David LaChapelle. Io ho collezionato tutti i suoi libri come una adolescente e fantasticavo che avrebbe diretto il video di “Spectrum” fin dal momento in cui ho scritto la canzone.”

Florence and the Machine “Spectrum”

Contenuto non disponibile
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.