Classifiche USA, terremoto al vertice: 1 Alan Jackson, 2 Dashboard Confessional

Rivoluzione sulla cima delle classifiche USA. In prima posizione entra “Greatest hits volume II” del cantante country Alan Jackson, in seconda “A mark. A mission. A brand. A scar” del franco indie-rocker Chris Carrabba, più conosciuto come testa pensante dei Dashboard Confessional. Il CD di Jackson ha venduto 328.000 copie, che in estate è sempre un bel prendere sebbene lo scorso anno il suo “Drive” fosse giunto a 423.000 nella prima settimana, mentre quello di Carrabba-Dashboard è arrivato a quota 122.000.

La colonna sonora di “Bad boys II”, che nelle settimane scorse ha fatto sfracelli, cala in terza posizione ma riesce comunque ad oltrepassare quota centomila anche stavolta. Le piazze 4 e 5 vengono spartite tra “Fallen” degli Evanescence e “Dangerously in love” di Beyoncé. Entra sul sesto gradino “State Property presents the Chain Gang vol. II”, secondo capitolo del “supergruppo hip-hop” State Property; il loro primo, nel 2002, non si era sospinto oltre il numero 14. Al settimo posto c’è “Right turr” di Chingy ed all’ottavo il tredicesimo volume della fortunata serie discografica “Now that’s what I call music”. Chiudono il veterano “Come away with me” (9) di Norah Jones e la colonna sonora (10) del film “The Lizzie McGuire movie”. “Thyrty”, un doppio celebrativo dei Lynyrd Skynyrd per il loro trentesimo anniversario, entra al numero 16. Meno fortunato “Go”, il primo album di Pat Benatar dopo sei anni: numero 188.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.