Oggi in breve: St Vincent, Gucci Mane, Busta Rhymes. Jay-Z, Ozzy

Oggi in breve: St Vincent, Gucci Mane, Busta Rhymes. Jay-Z, Ozzy

Sopraggiungono nuovi dettagli sul prossimo disco di inediti di St Vincent, del quale si era iniziato a parlare poco meno di un mese fa. Il successore di "Strange mercy" del 2011 sarà omonimo, verrà pubblicato sul mercato il prossimo 25 febbraio e sarà il quarto all'attivo per Annie Clark che nel 2012 ha pubblicato "Love this giant" con David Byrne. Nel corso del 2013 la voce di "The line of best fit" ha realizzato l'EP "Brass tactics".

Altri guai (e molto grossi) in vista per Gucci Mane: questa volta il rapper statunitense è stato incriminato con l'accusa di detenzione di arma da fuoco. Il pubblico ministero presso gli uffici del procuratore di Atlanta ha dichiarato che Radric David è stato trovato in possesso di armi cariche in due occasioni differenti, la prima il 12 settembre e la seconda due giorni dopo, e in entrambi i casi ha agito in modo pericoloso, minacciando alcuni presenti. Secondo quanto scritto sull' Atlanta Journal-Constitution il 33enne rischierebbe fino a 20 anni in una prigione federale e multe fino a 500.000 dollari. L'avvocato di Gucci Mane, Drew Findling, sta vagliando tutte le prove per decidere quale azione intraprendere nell'attesa che il suo cliente venga ascoltato il prossimo gennaio. Intanto, dal 14 settembre scorso, il rapper si trova nel carcere della contea di DeKalb anche se non è chiaro se sarà rilasciato in custodia federale.

Si intitola “Thank you” il singolo che sancisce il ritorno sulle scene musicali di Busta Rhymes. La canzone, realizzata con la collaborazione di Q-Tip, Kanye West e Lil’Wayne, arriva a otto anni da “Touch it” e anticipa il nuovo lavoro del rapper statunitense, intitolato “Extinction level event 2”, la cui uscita è prevista per il 2014. Di seguito è possibile vedere il video ufficiale di “Thank you”.






 

Sono in arrivo le festività natalizie ed è tempo di grandi pranzi e cenoni a volontà. C’è chi però andrà controcorrente e al posto di banchetti opulenti ha scelto di diventare vegano. Beyoncé e Jay-Z hanno deciso di seguire i consigli del personal trainer, dietologo e psicologo Marco Borges e di abbracciare lo stile di vita vegan: “L’esperto afferma che ci vogliono 21 giorni per cambiare abitudini alimentari e il ventiduesimo giorno trovi la tua strada. Il tre dicembre ho compiuto 44 anni ho deciso di intraprendere questo percorso vegano di 22 giorni, anche se preferisco chiamarla dieta solo a base di frutti della terra. Pensavo sarebbe stato difficile per me abbandonare la mia tradizionale colazione, ma è stato più facile del previsto. Perché non provarci? Mi sono detto. C’è qualcosa di spirituale in tutto questo. B. sta compiendo questo percorso con me”, ha scritto il rapper sul blog Life and Times

Ozzy Osbourne
scaglia un feroce attacco attraverso i media contro David Arden, fratello della moglie Sharon, accusandolo di avere raccontato in varie interviste falsità su di lui e la sua famiglia. Arden avrebbe dichiarato di non riconoscere più la sorella, schiava del bisturi, per la fisionomia odierna ottenuta dopo una serie di operazioni di chirurgia estetica. Nonostante ciò, il fratello di Sharon avrebbe detto di volere riallacciare i rapporti con la sorella, Ozzy e i loro figli, soprattutto dopo aver appreso la notizia della sclerosi multipla di Jack. A tutto questo, Ozzy, ha risposto con un messaggio su Facebook: “David lascia in pace me e la mia famiglia. Trovati un lavoro e diventa un uomo. Basta raccontare falsità su di noi. Grazie a Dio ti puoi scegliere gli amici ma i parenti purtroppo ti capitano, anche se David non ha mai fatto ne farà parte della nostra famiglia. Finiscila di dire che mi vuoi bene, non sai cosa voglia dire questa parola e lasciaci in pace. Ps: mi hai definito un santo per aver sopportato tua sorella sino ad ora. Questo si chiama amore non santità, ma dimenticavo che u non sai cosa è l’amore”, ha scritto il leader dei Black Sabbath.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.