Muse, il prossimo album sarà 'più rock'

Muse, il prossimo album sarà 'più rock'

Dimenticate il flirt con la dubstep che aveva suscitato più di una critica in occasione della pubblicazione di "The 2nd law": il prossimo album dei Muse tornerà ad avere il rock come ingrediente principale. Ad assicurarlo, nel corso di un'intervista rilasciata a Radio.com, è stato il frontman del trio britannico, Matthew Bellamy, che ha spiegato come la direzione intrapresa dalla formazione nella scrittura della prossima prova sulla lunga distanza sia quella di un ritorno alle radici del proprio sound: "Per gli ultimi due dischi ci siano discostati un po' da quelli che sono i nostri strumenti", ha riflettuto il cantante e chitarrista, "Ci siamo più concentrati su sintetizzatori, batterie elettroniche, effetti e cose del genere. Ho come la sensazione che per il prossimo disco torneremo a virare sulla musica suonata tornando a usare i nostri strumenti di sempre, cioè chitarra, basso e batteria. Sarà un disco per certi versi più crudo, e senza dubbio più rock".

"L'obbiettivo rimane quello di registrare un mucchio di materiale, per realizzare quello che si potrebbe definire un concept album, nel senso lato del termine", ha continuato Bellamy: "Su come pubblicarlo, poi, ci stiamo ancora pensando. L'industria musicale si evolve in modo talmente rapido che è difficile fare previsioni: non credo saremo pronti per la pubblicazione prima dell'inizio del 2015, e credo che quando verrà il momento, non appena sarà pronto, sceglieremo quale sarà la scelta migliore. E' inutile pensarci prima, perché - appunto - le cose stanno cambiando troppo rapidamente".

Parallelamente alla lavorazione della nuova prova in studio, nel corso del prossimo anno la band potrebbe essere occupata da un tour celebrativo per i vent'anni di attività: l'idea, ventilata in prima battuta lo scorso mese di maggio dal batterista Dom Howard, fu rilanciata a metà agosto dallo stesso Bellamy, che in un botta e risposta su Twitter con i fan accennò esplicitamente a "un tour per i vent'anni di attività che faremo il prossimo anno (il 2014, ndr)".

Il live "Muse - Live at Rome Olympic Stadium", già proiettato da Nexo in una selezione di sale italiane lo scorso 12 novembre, verrà distribuito in DVD e Blue Ray a partire dal prossimo 2 dicembre.

Dall'archivio di Rockol - Matthew Bellamy: 10 curiosità sul geniale frontman dei Muse
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.