'Dopo 11 anni tornano i Boston'

E' più che una sensazione che i Boston stiano tornando. Si parla di un nuovo album, in arrivo all'inizio del prossimo dicembre, che sarebbe il primo dopo undici anni ed anche il primo dopo la morte, nel 2007, del cantante Brad Delp. A continuare a dirigere le operazioni della fluttuante band fondata (ovviamente a Boston) nel 1976 rimane Tom Scholz, che negli ultimi anni si è occupato molto più di attività benefiche che non della band. Il gruppo di "More than a feeling", riporta Music Tap, pubblicherà "Life, love & hope" su etichetta Frontier Records ma curiosamente né la label né il sito della formazione riportano - ad oggi, 8 ottobre - alcuna informazione sull'uscita.




Contenuto non disponibile







L'ultimo esteso tour dei Boston è stato nel 2012 ma quello precedente risaliva al 2004. Tempi "biblici" che ben riflettono il ritmo lavorativo della band, che pubblica, in media, un album ogni otto anni. L'ultimo della lista è stato "Corporate America" del 2002, che peraltro si è rivelato il loro disco dal peggior posizionamento negli USA con un deludente numero 42.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.