Pat Metheny presenta il suo nuovo album

Pat Metheny presenta il suo nuovo album
Pat Metheny ha presentato il suo nuovo disco, “One quiet night”. Nel suo nuovo lavoro Metheny suona una chitarra baritono accordata in modo speciale. “E’ una quinta sotto”, ha spiegato il musicista. “E’ uno stile inventato a Nashville e per me è stata un’illuminazione. Ho iniziato a registrare con la convinzione di suonare soltanto un’ora, ma sono rimasto diciotto ore di fila nello studio di casa producendo materiale per tre CD dai quali ho selezionato i brani inseriti in questo disco”. In "One quite night" Metheny reinterpreta tre canzoni: “My song” di Keith Jarrett, “Ferry cross the Mersey” di Gerry Marsden e “Don’t know why” di Norah Jones. “Conosco Norah da tempo, anche perché era la fidanzata del mio bassista”, ha raccontato Pat. “La sera andavo in un pub di fronte a casa mia dove c’era questa ragazza che davanti a quattro-cinque persone cantava delle bellissime canzoni. Poi sarebbe diventata una star internazionale”. (Fonte: La Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
17 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.