P. Diddy si converte alla dance (e agli alcolici)

P. Diddy si converte alla dance (e agli alcolici)
Con l'intento d'allargare ulteriormente i propri orizzonti commerciali, P. Diddy pare abbia deciso d'imitare il recente ingresso di Jay-Z nel mondo della vodka (vedi News), ideando i “Diddy drinks”, ovvero un mix di alcolici e musica. Il portavoce dell'artista non si è voluto sbilanciare più di tanto nella rivelazione di altri particolari su questa nuova iniziativa, ma ha almeno confermato la prossima uscita di un album dance registrato l'estate scorsa ad Ibiza con Felix Da Housecat e Nellee Hooper. P. Diddy debutterà come “artista dance” il prossimo weekend nel corso del Winter Music Conference di South Beach, Florida.
Intanto, il rapper è tornato in studio di registrazione con Mary J. Blige (artista da lui lanciata nei primi anni '90) per terminare la lavorazione dell'album “Love and life”, che la cantante di New York spera di pubblicare entro l'estate prossima.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.