Sanremo: la Rai soddisfatta degli ascolti

Gran confusione di dati e cifre per dimostrare che c'è di che essere soddisfatti. I dati diffusi dalla Rai in realtà non sembrano incoraggianti: 10 milioni 191mila spettatori per la prima parte e di 5 milioni 435mila dalle ore 22,55 in avanti. Complessivamente Raiuno ha ottenuto il 38,23% di share. Lo scorso anno era stato il 50,34.

Ormai anche i giornalisti hanno capito che non è possibile alimentare polemiche sugli indici d'ascolto, così la tradizionale conferenza stampa di mezzogiorno è proseguita cercando altri spunti. Enzo Mazza, della FIMI, ha criticato pesantemente l'operato delle giurie specializzate “Alcuni si sono comportanti in modo indegno, sono venuti qui soltanto per incassare il gettone”.
Altro tema scottante quello della musica su Internet. Lucio Fabbri, ex PFM, ha invitato a non definire pirateria la possibilità di scaricare i brani dal web: “non c'è nessuno che ci guadagna. Non si può parlare di pirateria. Sono i discografici che avrebbero dovuto trovare una soluzione per tutelare il diritto d'autore ”. La risposta è arrivata ancora una volta dalla FIMI: “Se gli artisti continuano a tollerare e minimizzare questo problema tra qualche anno non ci produrranno più dischi, le case discografiche non investiranno più sui giovani”.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Ghemon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.