Van Morrison: si ripubblica 'Moondance' con più di 50 tracce inedite

Van Morrison: si ripubblica 'Moondance' con più di 50 tracce inedite

Il 28 febbraio 1970 veniva ufficialmente rilasciato sul mercato il terzo disco di Van Morrison, "Moondance". Uno (se non il primo) degli album che maggiormente valse all'artista nordirlandese la fama internazionale - grazie a brani che di lì a poco sarebbero stati inseriti nel repertorio culturale e musicale comune, come "Come running", "Crazy love" o la stessa title-track - verrà ripubblicato il prossimo 30 settembre in versione deluxe: infatti alle 10 storiche canzoni del disco (5 sul lato A e 5 sul lato B) che verranno rimasterizzate si aggiungeranno più di 50 tracce inedite tra outtakes da studio, registrazioni e mix di varia natira racchiusi in una Deluxe Edition di 5 CD.

"Una fantastica collezione di materiale prezioso mai realizzato, in grado di riportare gli ascoltatori in studio con Morrison e la sua band. Ci sono molteplici e talvolta lunghi pezzi tratti dalle sessioni di registrazioni d praticamente tutte le tracce del disco del 1970. E anche delle registrazioni antecedenti di 'I've been working', una canzone che poi comparve in 'His band and the street choir' (quarto album di Van Morrison, pubblicato qualche mese dopo 'Moondance' ndr) che suona un po' diversa rispetto a quella ufficiale", recita il comunicato stampa con il quale l'artista ha diffuso la notizia.

Uno dei punti salienti del lavoro di rimasterizzazione di "Moondance" sarà sopratutto l'introduzione di "I shall sing" nella tracklist. Del brano, che rimase fuori dal disco, vengono fornite sia alcune registrazioni suddivise in 6 tracce differenti, sia un mix finale con la canzone nella sua versione definitiva.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.