Classifiche, FIMI Album Chart: trionfa ancora Moreno, sale Emma

Classifiche, FIMI Album Chart: trionfa ancora Moreno, sale Emma

E' ancora al primo posto della classifica degli album più venduti in Italia elaborata da GfK Retail and Technology per la FIMI album chart Moreno con "Stecca". Al secondo posto, in salita di due c'è Fedez con "Sig Brainwash" seguito da Max Pezzali, in discesa di uno, con "Max 20". Al quarto posto c'è Jovanotti con "Backup 1987- 2012" e al quinto posto sale Emma Marrone con "Schiena". I Daft Punk sono stabili al sesto con "Random access memories" mentre al settimo, in salita di due posti, c'è Marco Mengoni con "#prontoacorrere".
I Modà sono stabili all'ottavo posto con "Gioia", seguiti al nono posto dagli Editors con "The weight of your love", nuova entrata di questa settimana. Chiudono la top ten i Muse con "The 2nd law" mentre esce dalla chart Guè Pequeno dei Club Dogo con "Bravo ragazzo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.