Fernanda Pivano racconta Antony

Fernanda Pivano racconta Antony
Sul Corriere della Sera di oggi, lunedì 13 gennaio 2003, la scrittrice Fernanda Pivano dedica un articolo ad Antony, trentaduenne cantante inglese, scoperto da Lou Reed.
Nato in Inghilterra e residente a New York, quest’artista, che assieme al suo gruppo, The Johnsons, ha pubblicato due dischi (“Antony and The Johnsons” e l’EP “I fell in love with a dead boy”) ha partecipato alla realizzazione del nuovo album dell’ex-frontman dei Velvet Underground, “The raven” (vedi News), per cui ha reinterpretato “Perfect day”.
Di lui la cantautrice Laurie Anderson ha detto: “Antony sa spezzare il cuore. La prima volta che l’ho sentito mi è sembrato di ascoltare la voce di un angelo”; mentre, Reed ha scritto: “Molto di rado una voce mi ha commosso così tanto”. (Fonte: Il Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.