Comunicato Stampa: 'Il ponte dei diritti'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Dal 1 dicembre – Giornata Mondiale di lotta all’AIDS….
… al 10 dicembre – Giornata Mondiale dei Diritti Umani

“IL PONTE DEI DIRITTI”: Paolo Rossi, Mauro Pagani, i Modena City Ramblers e tanti altri in una maratona di eventi

a sostegno degli interventi di Lila CEDIUS

“Contro stigma e discriminazione”: questo è lo slogan lanciato dall’UNAIDS – agenzia dell’ONU che si occupa di AIDS – per la Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS: 1° dicembre 2002. E’ infatti ancor viva la necessità di combattere l’esclusione sociale e la discriminazione delle persone in HIV in tutto il mondo.

Lila CEDIUS – CEntro per i Diritti Umani e la Salute pubblica, la sede della Lila attiva con progetti di ricerca e intervento in Italia e all’estero, accoglie l’invito dell’UNAIDS e amplia il proprio impegno fino alla Giornata Mondiale dei Diritti Umani, il 10 dicembre, con “IL PONTE DEI DIRITTI”: una serie di iniziative per promuovere la cultura della solidarietà e dare sostegno agli interventi dell’associazione.

ANIMA NERA - domenica 1 dicembre – Milano

spettacolo teatrale “Ho camminato dietro il cielo”, ispirato a Derek Jarman - spazio XPO via Benaco, 24

MAURO PAGANI E LA WHA WHA BAND giovedì 5 dicembre – Mezzago (Milano)
Bloom, via Curiel, 39

MODENA CITY RAMBLERS, CASA DEL VENTO, CRISTINA DONÀ, GINKO BILOBA, SCARLET DIVA - venerdì 6 dicembre – Bologna
ore 20.30 - presso Palanord, via Stalingrado

PAOLO ROSSI
sabato 7 dicembre – Milano – Paolo Rossi e la compagnia Teatro di Rianimazione in “Questa sera si recita Molière” – ore 20.45 – Teatro Smeraldo

Il PONTE DEI DIRITTI andrà a sostenere in particolar modo, tra i progetti dell’associazione, il progetto SUDAFRICA, intervento di riduzione della trasmissione dell’HIV durante la gravidanza nella Northern Province del Sudafrica, dove la percentuale di donne sieropositive è estremamente elevata e dove Lila CEDIUS sta lavorando a stretto contatto con l’associazione locale WHP.
Lila CEDIUS ha lavorato quest’anno anche nei BALCANI con programmi di prevenzione all’AIDS e in NIGERIA contro la tratta delle donne. In Italia sta lavorando sul tema del diritto alla salute dei migranti con diversi interventi: progetti ALFA (dipendenze) e ARIANNA (accesso ai servizi sanitari), con il progetto MIGRANTI (prevenzione AIDS) e DONNE IMMIGRATE.
Lila CEDIUS sta anche svolgendo numerose attività di progettazione, prevenzione e ricerca che hanno come focus centrale quello del diritto alla salute delle fasce di popolazione più svantaggiate: progetti “BACK TO WORK” (AIDS e lavoro), “CHAT LINE” (forum on-line su HIV e AIDS), “CHANGE” (AIDS, salute e diritti nell’Unione Europea).

“IL PONTE DEI DIRITTI”
Calendario delle iniziative a favore di Lila CEDIUS
I proventi degli spettacoli finanzieranno i progetti di intervento e di ricerca in Italia ed all’estero di Lila CEDIUS – CEntro per i Diritti Umani e la Salute pubblica

Domenica - 1 dicembre 2002

“Ho camminato dietro il cielo”
Uno spettacolo teatrale dedicato a Derek Jarman (regista cinematografico e poeta omosessuale). Con la regia di Aldo Cassano del Gruppo Animanera, la pièce affronta il tema della sofferenza che accompagna un malato di AIDS. Allo spettacolo è abbinata la proiezione di "Blu", l'ultimo film di Jarman. La pièce del Gruppo Animanera ha voluto cogliere la sfida che Jarman ha lanciato con una sua frase nel film “Blue”: "Il nostro nome verrà dimenticato col tempo/ Nessuno ricorderà il nostro lavoro".
Il progetto teatrale vuole dimostrare che l'opera, la vita, il rigore etico, la trasgressione estrema, la necessità di ribadire costantemente con forza l'orgoglio omosessuale, la straordinaria purezza dei messaggi di Jarman, non vanno perduti, possono essere riscoperti dalle generazioni future, quelle che lo stesso Jarman si augura possano "vivere in un futuro migliore, amare senza soffrire e ricordare che anche noi amammo".
Con Aldo Cassano, Natascia Curci, Arianna Marano, Michele Masiero, Antonio Spitaleri. Costumi: Lucia La polla. Luci: Beppe Sordi. Per la Regia di Aldo Cassano
Spazio Xpò
Via Benaco 24 Milano
Ore 21.30
Costo 7 euro

Giovedì - 5 Dicembre 2002

“Mauro Pagani e la Wha Wha Band”
Una serata di musica che vede sul giovane palco del Bloom di Mezzago Mauro Pagani, uno dei nomi più importanti della musica rock e blues dagli anni ’70 ad oggi insieme alla WHA WHA BAND per un’indimenticabile live show a favore di Lila CEDIUS.
Musicista della PFM – Premiata Forneria Marconi - nel 1970, poi produttore ed arrangiatore per Fabrizio De Andrè ed ancora di Mauro Pagani si possono ricordare le innumerevoli collaborazioni con Teresa de Sio, Ornella Vanoni, Gianna Nannini e Roberto Vecchioni.
Grazie al rapporto di amicizia che lo lega a Gabriele Salvatores, Pagani ci ha regalato le indimenticabili musiche delle colonne sonore di film quali “Puerto Escondido” e “Nirvana”.
Oggi, pur continuando a cavalcare il palcoscenico, si dedica alla carriera di produttore musicale di cantanti del calibro di Nada, Almamegretta, Bluvertigo, Roberto Vecchioni, Massimo Ranieri e Cristina Donà.
Bloom
Via Curiel, 39 – Mezzago (Mi)
A partire dalle ore 22.00
Costo 7 euro
Infoline: 039 – 62.38.53

Venerdì – 6 Dicembre 2002
MODENA CITY RAMBLERS, CASA DEL VENTO, CRISTINA DONA’, GINKO BILOBA E SCARLET DIVA IN UN CONCERTO REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON MESCAL e ESTRAGON

Musica dal vivo nella splendida città di Bologna. Gruppi che cantano sullo stesso palco. Al Palanord di Bologna si esibiranno artisti che nel loro percorso musicale hanno sempre rivolto grande attenzione alle iniziative sociali.
I suoni ricchi d'energia dei Modena City Ramblers e della Casa del Vento, si alterneranno ad un set acustico di Cristina Donà, una delle voci più affascinanti del panorama italiano.
A valorizzare ulteriormente la giornata: Ginko Biloba e Scarlet Diva.

Palanord Bologna - Via Stalingrado – Parco Nord – Bologna
Apertura porte dalle ore 20.00 - Inizio Concerto: ore 20.30
Ingresso: 10 euro
Prenotazioni e prevendite: www.estragon.it
Media Partner: Radio Città del Capo e Radio Fujiko

Sabato – 7 dicembre 2002 – GRANDE EVENTO FINALE!

PAOLO ROSSI
e la sua compagnia del Teatro di Rianimazione in
QUESTA SERA SI RECITA MOLIÈRE -Dramma da ridere in 2 atti- UNICA DATA presentata da AGIDI
Teatro Smeraldo – Milano – piazza XXV Aprile ore 20.45

In questo spettacolo la medicina diventa metafora del potere, medicina che infatti in Molière viene gestita da gretti, incompetenti, ipocriti, falsi medici che parlando un linguaggio incomprensibile riescono ad avere “carta bianca” sul popolo male informato. E proprio Molière, per la sua verve comica, per la sua forza dissacratoria, per la sua capacità di trasformare il palcoscenico nello specchio dei vizi e delle virtù della comunità, si conferma ora più che mai attuale. Biglietti a 14,50, 19,50 e 22,50 euro già in prevendita
Casse: Teatro Smeraldo (piazza XXV Aprile) tel. 02 29006767
Teatro Ventaglio Nazionale (piazza Piemonte) tel. 02 48007700
Teatro Ciak Le Marmotte (via Sangallo, 33) tel. 02 76110093

Box Tickets: Messaggerie Musicali, Stazione Centrale, Cadorna FNME, Box Ticket Cairoli, Bovisa
Tel. 02 39322737 per prenotazioni a distanza e pagamento con carta di credito
Vendita On line su www.boxtickets.it
Dall'archivio di Rockol - I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.