Dave Lombardo: 'Non so se rientrerò negli Slayer'

Dave Lombardo: 'Non so se rientrerò negli Slayer'

Come abbiamo riferito, la situazione degli Slayer è davvero delicatissima: con Hanneman che sembra stentare a riprendersi dalla fascite necrotizzante (che lo ha tenuto lontano dalla musica dal 2011) e il recente litigio con Dave Lombardo, il loro futuro anche se non particolarmente incerto è ricco di nubi. I fan, in particolare, iniziano a protestare: nelle più recenti date live in Australia hanno infatti visto sul palco solo la metà della band originale e questo non è stato proprio graditissimo.

In una recente intervista rilasciata a Rock Overdose, poi, Dave Lombardo stesso ha gettato benzina sul fuoco facendo presagire uno scenario poco felice. "Non so ancora se tornerò", ha detto il batterista di origini cubane. "Io spero di esserci, ma a questo punto non so se rientrerò negli Slayer o meno. Amo molto i miei fan e loro mi sono stati davvero vicini negli anni; sono sempre stati lì per me. La loro preoccupazione e tristezza per quanto successo in Australia è molto più di quanto mi sarei immaginato. E' incredibile. Io amo i miei fan e spero di potere continuare a suonare per loro. E' quello che io faccio. La mia vita. E non faccio altro. Non allevo serpenti, non ho una fattoria con le mucche [frecciata rivolta rispettivamente a Kerry King, che colleziona serpenti, e a Tom Araya che dice di allevare mucche per mangiarsele - ndr]... io non sono così. La musica è la mia passione e la mia vita".

In attesa dei prossimi sviluppi, ciò che ci resta sono gli Slayer con formazione tampone, ossia Araya e King con Jon Dette alla batteria e Gary Holt alla seconda chitarra.



Contenuto non disponibile

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.