Alan Jackson come Johnny Cash nel ‘69, cinque premi country a Nashville

Alan Jackson ha uguagliato il record che Johnny Cash aveva stabilito nel 1969, e poi ripetuto da Vince Gill nel 1993.

Nel corso di una cerimonia svoltasi a Nashville, Tennessee, il musicista USA si è infatti portato a casa ben cinque premi CMA, ovvero gli ambiti riconoscimenti del Country Music Association. “Sono stati fin troppo generosi”, ha mormorato Jackson. Al Grand Ole Opry House di Nashville si sono esibiti dal vivo, oltre allo stesso vincitore, anche Martina McBride, che ha conquistato il premio “Female vocalist”, e Shania Twain, che ha cantato il suo nuovo singolo, “I’m gonna getcha good”. Per qualche motivo non meglio compreso, la Twain, che tornava alla manifestazione dopo tre anni, non è parsa assolutamente convinta della sua performance. Questi i premi assegnati a Jackson: “Entertainer”, “Male vocalist”, “Single” (per “Where were you”), “Album” (per “Drive”) e “Song” (ancora per “Where were you”). .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.