Classifiche USA: Santana primo, Foo Fighters terzi

Classifiche USA: Santana primo, Foo Fighters terzi
“Shaman”, il nuovo ed atteso album di Carlos Santana, ha venduto quasi 300.000 copie e si è assicurato il primo posto nelle nuove classifiche USA. “Shaman” ha fatto meglio all’esordio del suo stravenduto predecessore, “Supernatural”, che all’uscita si era piazzato solo in diciannovesima posizione. “Supernatural” giunse però al traguardo degli undici milioni di copie sul mercato statunitense; vedremo se il nuovo CD del baffo dalle origini messicane riuscirà a migliorare lo scintillante risultato. “One by one” dei Foo Fighters esce dai negozi 121.000 volte e conquista la terza tacca; molto meglio di quanto fece “There is nothing left to lose”, che all’uscita s’accontentò della decima piazza. Tra i due dischi c’è “Cry” di Faith Hill. Ma la vera sorpresa della settimana è costituita dall’ottimo quarto posto ottenuto da “It had to be you: the great american songbook”, un disco in cui Rod Stewart interpreta vecchie canzoni e standard a stelle e strisce. Considerato lo scarso appeal delle ultime prove soliste di Rod the Mod sul mercato USA, un risultato (ottenuto con 114.000 copie) brillante. La compilation pigliatutto “Elv1s” è in quinta posizione, le Dixie Chicks sono abbarbicate alla sesta, “The Eminem show” rimane sulla settima, “Let go” di Avril Lavigne mostra segni di cedimento e cala sull’ottava, si ritira sulla nona “Forty licks” dei Rolling Stones, chiude “Nellyville” di Nelly. “Simply deep” di Kelly Rowland delle Destiny’s Child debutta al numero 12. Brutte notizie per le Donnas e Chris Robinson. Il debutto su major del quartetto femminile, “Spend the night”, esordisce al numero 140, mentre “New Earth mud”, primo disco solista dell’ex Black Crowes, s’infanga al 141.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.