Comunicato Stampa: Killswitch Engage, Five Pointe 0 e 36 Crazyfists in concerto

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Rock Planet Productions
e Rock TV
presentano

"Rock TV Night"
con esibizione dal vivo di
Killswitch Engage, Five Pointe 0
e 36 Crazyfists
Giovedì 7 Novembre - Ore 22
al ROLLING STONE
Ingresso libero entro le 23. Dopo consumazione obbligatoria 6€.

Sono tre bands americane. Sono le tre ‘giovani promesse’ della Road Runner. Che ha deciso di farle conoscere a tutti, e lo fa portandoli in giro per il mondo attraverso il "Road Rage", un tour itinerante che ha già toccato gli USA e che ora tocca l’Europa. E l’unica tappa italiana è questa di giovedì 7 novembre all’interno della "Rock TV Night". Al Rolling Stone ovviamente…!

I Killswitch Engage sono una collezione di persone che arrivano da esperienze diverse: i chitarristi Joel Stroetzel e Adam Dutkiewicz militavano negli Aftershock, il vocalist Leech ha fatto la sua gavetta nei dintorni di Providence, ma è stato Mike D’antonio, ex Overcast, ad indicare la via. La via è quella di una ‘rivoluzione mentale’ condotta con una pesantissima dose di passione viscerale. Un richiamo che induce a chiedersi : siamo vivi o stiamo solo respirando? Da questo nasce "Alive or just breathing", secondo album, prodotto da Dutkiewitz e Andy Sneap: una calda esplosione di spirito e sostanza, accompagnata da riff assassini e melodie soffuse.
Coi Five Pointe 0 ci spostiamo a Chicago. Nel loro debut album per RoadRunner, "Untitled, scopriamo un gruppo che fonde diversi generi (double-bass trash, grindcore e hardcore) con accenni di melodia ed una sorprendente fluidità. Notevole, da parte di sei ragazzi nemmeno ventunenni! Ancor più notevole se si considera un’altra dimensione dei Five Pointe 0: l’intensità dell’aspetto lirico. Versi che si immergono nei più profondi valori spirituali del Buddismo e dello sciamanesimo, ma senza fermarsi su nessuna particolare dottrina o divinità. Prodotto da Colin Richardson (Fear Factory, Napalm death etc) il disco ‘spacca’…

Arriviamo poi ai 36 Crazyfists, al loro hard rock bello e melodico, che può ricordare i Deftones, l’urgenza post-hardcore dei Quicksand e l’assalto emozionale dei Glassjaw. "Bitterness The Star", come dice il cantante Brock Lindow, è il disco per chi cerca qualcosa di un po’ più creativo, non etichettabile solo come metal. La loro musica cercherà di afferrarvi alla gola e di parlarvi al cuore allo stesso tempo. Provate ad ascoltarli!
La colonna sonora del resto della serata sarà all’insegna del rock ‘contaminato’: sul groundfloor musica crossover, rock ed hip hop a cura di Max Brigante e Ste Lucchese; sul 2nd floor musica ska, punk e indie con Dj Niki di Radio Rock FM.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.