NEWS   |   Pop/Rock / 05/02/2013

Grammy Awards 2013, parla il presentatore LL Cool J

Grammy Awards 2013, parla il presentatore LL Cool J

LL Cool J, il 45enne rapper old skool che pubblica album dal 1985, ha ammesso che l'edizione 2012 dei premi Grammy, che quest'anno presenterà per la seconda volta, è stata "dolceamaro". "La morte di Whitney Houston ha reso tutto l'evento dolceamaro e, ad aleggiare su tutta la manifestazione, è rimasta una nuvola di dispiacere", ha detto il cantante di Bay Shore, New York. "Anche se, contemporaneamente, sono contento che sia andata come è andata. Siamo stati in grado di rendere omaggio a Whitney e alla sua famiglia, e allo stesso tempo abbiamo potuto dare un'ocacsione per risplendere a quegli artisti che se lo meritavano. Sono elettrizzato, ringrazio per essere tornato. Hanno programmato delle gran belle cose e spero che la gente le trovi elettrizzanti come le abbiamo trovate noi". Il rapper, vero nome James Todd Smith, pubblicherà un nuovo albvum nel prossimo maggio; il disco è stato intitolato "Authentic hip-hop". "Ho usato la parola 'autentico'", ha detto, "perché qui faccio le cose col cuore. Non voglio far finta d'avere 15 anni, né voglio inseguire il trend del momento, quale che sia".





Contenuto non disponibile







I Grammy della National Academy of Recording Arts and Sciences, 55a edizione, saranno assegnati allo  Staples Centre di Los Angeles domenica 10 febbraio.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi