La rabbia palestinese nella musica dei MWR

Si chiamano MWR, e sono tra i primi esponenti della scena hip-hop palestinese: fondati dal giovane Wassim Akar, dj di appena 22 anni, questi epigoni levantini di Dr Dre e soci cantano la rabbia della loro gente, spesso discriminata perché musulmana. A margine del tristemente celebre conflitto arabo-israeliano, infatti, Wassim e compagni sostengono che molti dei problemi che affliggono le popolazioni dei territori occupati siano assimilabili, in qualche modo, a quelli delle grandi aree urbane statunitensi, dove è il degrado - accompagnato da una discriminazione sottile e per questo ancor più insidiosa - ad abbruttire ed incattivire gli animi delle persone. "Perché siamo costretti a vivere senza gioia e speranza?", cantano gli MWR in una delle loro canzoni: "Se sei un arabo e cerchi lavoro sai già che verrai licenziato... perché non possiamo essere uguali?". Shalaby, altro membro degli MWR, afferma deciso: "Come per i rapper americani, la nostra musica rappresnta un'arma, che utilizzeremo per conquistare i nostri diritti".

Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.