Concerti, Cesare Cremonini: la recensione dello show di Milano

Concerti, Cesare Cremonini: la recensione dello show di Milano

Cesare Cremonini è piegato in avanti, sul piano a mezza coda: si spinge più che può dal suo strumento verso il suo pubblico, che sta cantando a squarciagola le parole di “Vorrei”. E’ in quel momento che si capisce che il concerto se lo sta godendo quanto e di più dei suoi fan, che hanno riempito il Forum di Assago.
E’ la parte centrale dello spettacolo: il piano è nel mezzo della platea, lontano da quel palco che ha visto la prima parte della scaletta.

Il piano è ancora più vicino al pubblico, quel pubblico che ha reso la seconda tappa del tour de “La teoria dei colori” una delle date più importanti della carriera di Cremonini. .
“Il mio monumento preferito”, lo aveva definito nel pomeriggio si Twitter Cremonini: il Forum è pieno. Un colpo d’occhio impressionante già all’entrata. Serata aperta da Le Strisce (per cui Cesare aveva suonato nel primo disco). Poi l’inizio del concerto, già da brivido: fin dalla prima canzone le migliaia di persone cantano ogni parola, che siano quelle dell’apertura con “Il comico” o delle altre canzoni nuove, che siano di brani già consolidati nel repertorio. Lui stesso è visibilmente emozionato da tanto affetto, lo si capisce non tanto dalle parole di ringraziamento, ma dal loro tono.
La prima parte del concerto parte decisamente rock: una band di nove elementi lo accompagna, con due chitarre che diventano tre quando lo stesso Cesare ne imbraccia una, in un paio di occasioni. Le canzoni sono incorniciate da una produzione spettacolare ed efficace: tre schermi sospesi sopra il palco, nel mezzo di un muro di led che disegnano ora le trame colorate della copertina, ora simboli: come nell’inizio della terza parte del concerto, dopo l’intermezzo al piano. Parte “Mondo”, mentre alle spalle della band compare un enorme Union Jack multicolore. Nel bel mezzo della canzone appare anche Jovanotti, seppure in forma virtuale su uno schermo.
Da qui in poi il concerto scivola via in maniera, se possibile, ancora più coinvolgente. Merito delle canzoni dell’ultimo disco - “Una come te”, “La nuova stella di Broadway”. Merito della band che suona che è un piacere. Merito di Cesare, che si muove sul palco con agio e presenza, con una voce praticamente sempre perfetta per le due ore di concerto. Merito ovviamente delle hit - come “50 special” - presentata con tenerezza ricordando il ragazzo di 15 anni che l’ha scritta - “Hello!” e la conclusiva “Un giorno migliore”.
Insomma: una gran bella serata di musica italiana, un gran bel concerto e uno spettacolo prodotto benissimo per dare la giusta cornice a delle grandi canzoni. Cremonini si è preso il Forum e se lo è strameritato.

(Gianni Sibilla)

SETLIST:
Camilla
Il comico
Stupido a chi?
Dicono di Me
Amami quando è il momento
Le tue parole fanno male
Padre Madre
Latin Lover
L’uomo che viaggia tra le stelle
Non ti amo più
Figlio di un re
Due stelle nel cielo
Vieni a vedere perché
Vorrei
Niente di più
Mondo
Una come te
La nuova stella di Broadway
50 Special
Il sole
Marmellata #25
Il pagliaccio
Le sei e ventisei
I Love you


Hello!
Un giorno migliore

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.