Comunicato Stampa: 'Walk on by' su TVL

Comunicato Stampa: 'Walk on by' su TVL
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Walk on by
Documentario sulla storia della musica
Su TVL a partire dal 4 marzo ogni lunedì alle 21

TVL , la tv delle lingue di Stream, diretta da Mario Orsini, propone un nuovo ed interessante documentario: Walk on by. Prodotto dalla BBC ed in onda in esclusiva su TVL a partire dal 4 marzo , Walk on by è un viaggio, in otto puntate, attraverso la musica: la nascita e lo sviluppo dell’industria musicale americana ed inglese avvenuta negli ultimi cento anni. Ogni episodio è dedicato ad un periodo in particolare. Walk on by inizia dal musical ricercandone le radici nella musica tradizionale nera ed ebraica ed evidenziando il successo di cantanti come Bing Crosby, Ella Fitzgerald e Frank Sinatra. Analizza la crescita dell’industria musicale che ha caratterizzato gli anni ’50, affronta gli anni ’60 e cerca di spiegare l’affermazione dei cantanti californiani negli anni ’70 per, poi, catalizzare l’attenzione sul fenomeno delle colonne sonore e dei gruppi pop degli anni ’80 e ’90.
Nel 2001 la serie è stata programmata dalla BBC 2 raggiungendo degli indici di ascolto soddisfacenti ed ottenendo delle ottime recensioni da parte dei media inglesi. Per tutti gli amanti della musica, Walk on by rappresenta un nostalgico tuffo nel passato, attraverso interviste esclusive e performance, sia contemporanee sia d’archivio, dei più famosi personaggi del panorama musicale del secolo, per un totale di circa di 150 autori, interpreti e produttori. Tra questi Bing Crosby, Frank Sinatra, Louis Armstrong, Robert Johnson, Bessie Smith, BB King, Elvis Costello, Noel Gallagher, Ray Charles, Brian Wilson, Keith Richards, Stephen Sondheim, Burt Bacharach, Hal David, Kylie Minogue, Bee Gees, Abba e Tim Rice.
TVL propone l’intera serie con sottotitoli in lingua originale.

Froma Russia with love - prima puntata lunedì 4 marzo ore 21
“ E’ un’idea diffusa che la musica moderna abbia avuto inizio nel 1957, in realtà non è così – dice Paul McCartney, è cominciata circa cinquant’anni prima con Broadway.
La prima puntata di Walk on by traccia, appunto , le origini della musica moderna sottolineando l’importanza dell’arrivo in America , agli inizi del ventesimo secolo, dei rifugiati russi , tra cui i Gershovitzes ( George Gershwin), i Levys ( Richard Rogers) e i Baline ( Irving Berlin).
Il programma presenta un’intervista a Mary Ellin, figlia di Irving Berlin e , tra gli altri, a Stephen Sondheim che ricorda i primi anni di Broadway. Inoltre propone le prove di George Gershwin per la prima di Porgy And Bess, opera che ha caratterizzato un’epoca.

Stardust – seconda puntata lunedì 11 marzo ore 21

Walk on By esplora l’età del jazz in America, quando gruppi capeggiati da Bing Crosby, Billie Holliday, Ella Fitzgerald e Frank Sinatra , giravano il paese suonando i successi di Berlin, Gerswin, Jerome Kern, Porter e Rogers. Evidenzia le carriere di questi ultimi ponendo a confronto Bing Crosby e Frank Sinatra e propone contributi di Tony Bennett, Harry Connick Jr, Burt Bacharach, Elvis Costello, Willy Nelson e Paul McCartney che racconta come nacque Yesterday.

Le altre puntate
1. 18 marzo – The Road to rock’n’roll. La nascita e lo sviluppo del Rock’n’Roll. Interviste e performances di Elvis Presley, Bessie Smith, Robert Johnson, Muddy Waters, Louis Jordan, BB King, Big Joe Turner.

2. 25 marzo – Producer pop - L’evoluzione dell’industria musicale negli anni ’50 e della nuova pop music.
Interviste e performances di Frankie Laine, Tony Bennett, Frank Sinatra, Elvis, Paul Simon, Paul McCartney, Elton John.

3. 1 aprile – After the gold rush - I gloriosi anni ’60 (1964 – 1969) esaminati attraverso le opere di artisti inglesi e americani quali Lennon, McCartney, Jagger, Richards, Bob Dylan, Brian Wilson,.

4. 8 aprile – Atlantic crossing - Gli anni ’70. Un’analisi della carriera di cantanti e autori come James Taylor, Carole King, Randy Newman, Jackson Browne e Bill Whiters.

5. 15 aprile – Soundtrack - Il nuovo fenomeno: la colonna sonora da Al Jolson che cantò Mammy fino ad arrivare a Celine Dion con Titanic.

6. 22 aprile –Pure pop - Le pop bands degli anni ’80 e ’90.
Interviste e performance di Bananarama, Boy George, David Cassidy, Neil Diamond, Carole king, george Michael, Michael Jackson, Spice Girls, Robbie Williams.
Dall'archivio di Rockol - La storia di “RAM” di Paul McCartney
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.