Si sono sciolti gli inglesi Lush

Si sono sciolti i Lush, una piccola grande leggenda del circuito indie. Non è ben chiaro perché il gruppo abbia aspettato circa un anno e mezzo prima di dichiararsi estinto, in quanto era ben chiaro a tutti che, dopo la tragica scomparsa del batterista Chris Acland, le attività sarebbero state sospese. Sia Emma Anderson che Miki Berenyi intraprenderanno altre attività musicali: la Anderson con i Sing-Sing, Berenyi solista, mentre Phil King sarà il bassista nel prossimo tour dei Jesus & Mary Chain. I Lush si erano formati nel 1988 ed avevano pubblicato tre album ed un mini-lp. Il loro album di maggior successo fu "Spooky", il primo, che nelle charts GB raggiunse il settimo posto nel febbraio 1992.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.