Il boss della BMG a Bryan dei Westlife: ‘Sei troppo grasso’

Il boss della BMG a Bryan dei Westlife: ‘Sei troppo grasso’
Bryan McFadden finalmente l’ha ammesso. Mentre era in luna di miele con la neo sposa Kerry Katona delle Atomic Kitten (vedi news) ha ricevuto la fatidica telefonata. Il megaboss della BMG Simon Cowell e il giudice della trasmissione televisiva Pop Idol (vedi news) avrebbero alzato la cornetta del ricevitore. E, composto il numero di Bryan, gli avrebbero riferito che il suo peso corporeo ha superato il limite. Già, Bryan sarebbe decisamente troppo grasso. “Certo che mi ha telefonato”, ha confessato Bryan riguardo la conversazione avuta con Cowell, “ma non mi ha rovinato la vacanza. Io sono così e ne sono felice e non ho intenzione di cambiare, per nessuno. Non sono infastidito comunque, è semplicemente stato onesto”. Bryan ha così continuato a rilassarsi sulle bianche spiagge delle Mauritius insieme alla sua compagna, scacciando la penosa idea di mettersi a dieta. Simon Cowell aveva aiutato i Westlife a ottenere un contratto con la BMG.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.