Litfiba, ecco il secondo singolo

Litfiba, ecco il secondo singolo
“Io spiazzerò la tua fermezza e la fretta di capire/In realtà, la verità è strana/La tua visione si altera da ciò che sembra e poi non è/Puoi chiamarlo Mr. Hyde, il lato strano, l’altro me”: sono queste le parole più significative di “Mr. Hyde”, il secondo singolo dei Litfiba. Scritto da Gianluigi Cavallo, Ghigo Renzulli e Gianluca Venier, il brano apre “Insidia”, l’ultimo disco del gruppo fiorentino, uscito lo scorso 18 ottobre. “Nessuno è unidimensionale. L’essere umano ha parecchi lati che spesso non mostra. In quest’epoca di statistiche chiunque tenta di proiettare il proprio modello di persona. Se non corrisponde, non lo modifica e lo classifica come strano. Nessuno si fa vedere per com’è in realtà. Ci si mostra spesso per accondiscendere le aspettative degli altri”, raccontano i Litfiba a proposito di “Mr. Hyde”.
Venerdi 1 febbraio il gruppo sarà in concerto a Pordenone dove partirà il tour italiano di “Insidia”. Sembre a proposito di Litfiba, in relazione a quanto pubblicato lo scorso 7 gennaio a proposito del nuovo ufficio stampa della EMI (etichetta del gruppo), Carla Torriani precisa che: "L'incarico dell'ufficio stampa dei Litfiba è tutt'ora affidato a Carla Torriani".
Dall'archivio di Rockol - Le pillole di saggezza dei Litfiba
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.