Razzia 'natalizia' nello studio di DJ BT

Approfittando della confusione generata dalle festività, i soliti ignoti si sono introdotti, proprio la notte di Natale, nello studio losangelino di DJ BT, al secolo Brian Transeau: i malviventi sono fuggiti con gran parte dell'attrezzatura (il cui valore è stato stimato intorno ai 100.

000 dollari americani, oltre 200 milioni di lire) e con i master di alcune canzoni che avrebbero dovuto apparire sul suo prossimo album. “Chiunque abbia fatto ciò ha agito solo per ferire Brian, non per soldi”, accusava oggi il suo Website ufficiale, “Oltre ad essere spariti i master, sono stati infatti rubati anche i dischi fissi dei computer, che non hanno valore commerciale. Brian non ha altre copie del suo lavoro: ormai ha perso tutto”. Tuttavia, lo stesso DJ ha promesso una ricca ricompensa (e soprattutto, niente domande o polizia) a chiunque possa restituirgli il suo lavoro: “Rivoglio solamente indietro la mia musica”, ha dolorosamente ammesso l'artista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.