I Modena City Ramblers producono i Paulem

I Modena City Ramblers producono i Paulem
I Modena City Ramblers, attualmente impegnati nelle registrazioni del loro nuovo album, si stanno occupando anche della produzione del prossimo disco del gruppo tradizionale emiliano Paulem.
“Si tratta di un progetto squisitamente folk", spiegano i Ramblers, "ma assolutamente lontano dalla pedanteria e polverosità di certe visioni musicali del patrimonio tradizionale. Tanto per intenderci in un brano tradizionale del nostro Appennino abbiamo messo delle tablas indiane. Il suono le richiedeva assolutamente, quasi che chi secoli fa ha creato quella melodia avesse proprio in mente quel tipo di letture ritmiche! Questo comunque nel pieno rispetto della struttura e delle particolarità di queste canzoni tradizionali cantate a tre e quattro voci”.
“Il discorso che ci interessava", continuano i Ramblers, "era arrangiare secondo il nostro gusto i brani dei Paulem, gruppo di arzilli vecchietti montanari che noi consideriamo (per l'importanza culturale, per il loro essere patrimonio della nostra comunità) i nostri Buena Vista Social Club”.
Il disco sarà il primo progetto della neonata etichetta discografica della band, la Modena City Records, che per la distribuzione si appoggerà a “Il manifesto”.
Molti sono i musicisti ospiti nel lavoro, tra questi ci sono noti strumentisti come Mario Arcari, Armando Corsi, Stefano Zuffi e Carlo Loiodice.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.