Jonas Brothers, un reality per Kevin e la moglie italiana

Jonas Brothers, un reality per Kevin e la moglie italiana

I Jonas Brothers sono stati attivissimi dal 2006 al 2009, sfornando un album all'anno per quattro anni; ma è dal 2009, quando uscì "Lines, vines and trying times", che è iniziato un periodo di inattività discografica.

Il disco peraltro, seppure tra critiche non esaltanti, negli USA debuttò al numero 1 con 247.000 copie nella prima settimana. Nel novembre 2011 Nick Jonas riferì che i tre volevano "fare le cose con calma" prima di un nuovo album. Nello scorso marzo i ragazzi hanno postato su Twitter un video che li vede impegnati in studio, ma non vi sono indicazioni su prossime pubblicazioni. Forse prevedendo che le cose potrebbero andare per le lunghe, Kevin ha accettato un impegno televisivo che lo vedrà recitare al fianco della moglie Danielle; la donna, ex parrucchiera, è di origini italiane come del resto lo sono parzialmente pure i tre visto che una loro bisnonna era nata nel Bel Paese. L'impegno TV è un reality che è stato intitolato "Married to Jonas" e che andrà in onda negli USA, sul network E! Entertainment, a iniziare dal prossimo agosto. Il produttore è il famoso Ryan Seacrest, 37enne della Georgia che da anni impazza con i suoi programmi sia radiofonici sia televisivi. La coppia sarà seguita mentre fa visita alla famiglia (tricolore) di lei, in giro per Hollywood e alle prese con le cose di tutti i giorni. La prima puntata è fissata per il prossimo 19 agosto.





Contenuto non disponibile








“Danielle vive una vera storia da Cenerentola dopo essere entrata nella nobiltà del pop ed essere diventata una Jonas, nome associato a successi e a sostenitori a livello internazionale", ha detto Lisa Berger, presidentessa della sezione Entertainment di E!.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.