Phish, nuovo album e (forse) concerto in Italia

La band americana, da molti considerata erede dei Grateful Dead, e molto popolare in America (ma ancora non troppo dalle nostre parti) sarà quasi sicuramente ospite del Blues Festival Milanese, che si tiene nella città lombarda ormai da un paio di anni con buon successo di pubblico. La data non è ancora confermata, ma dovrebbe essere il 26 ottobre. La band di Vermont pubblicherà infatti il nuovo album di studio ("Story of the ghost"), il nono della sua carriera, il prossimo 27 ottobre. Per il giorno precedente è annunciata anche l'uscita della prima biografia ufficiale dedicata alla jam-band americana che in America richiama ogni anno, al festival estivo che essa stessa organizza, circa cinquecentomila fedeli fans.

I Phish partecipano anche all'annuale edizione del Farm Aid, il concerto a favore dei contadini americani in difficoltà, che si terrà il 3 ottobre con la partecipazione di Neil Young, John Mellencamp, Willie Nelson e Wilco.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.