T.I. recita nella serie tv ‘Boss’

T.I. si è accaparrato un ruolo ricorrente nella nuova stagione della serie tv “Boss”. Il primo ciak proprio oggi a Chicago con protagonista il recente vincitore del Golden Globe, Kelsey Grammar. E’ la storia di Tom Kane, sindaco della città dell’Illinois (Grammar), al quale è stato diagnosticato un disturbo neurologico degenerativo che durante il suo mandato cerca di nascondere a tutti i suoi collaboratori e ai suoi avversari politici. Per tutta questa nuova stagione del thriller politico T.I. interpreterà Trey, ex componente di una gang che cerca di dare una svolta alla sua vita facendo carriera nel comune della città. Tra politica e crimine, Trey diventerà il trait d’union tra la strada e la City Hall. 

L’ultima volta che il rapper ha fatto capolino sul piccolo schermo, è stato nel suo reality show a conduzione familiare per VH1 intitolato “Family hustle”. Sul grande schermo invece, nel 2010 è stato tra gli interpreti del film “Takers” con Matt Dillon, Paul Walker, Zoe Saldana, Idris Elba e Chris Brown.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.