Classifiche UK: contestato il nuovo numero uno ottenuto da Robbie Williams

Classifiche UK: contestato il nuovo numero uno ottenuto da Robbie Williams
Difficilmente si avanzano dubbi sulle classifiche britanniche, compilate con rilevazioni simili al SoundScan statunitense. Stavolta invece è scoppiata una polemica: pare che Robbie Williams, col suo ultimo singolo “Eternity/The road to Mandalay”, in realtà non dovrebbe trovarsi dove ora si trova, ovvero al primo posto delle nuove classifiche UK. Ma cosa è successo? Secondo le prime notizie, pare che i D12 (o D-12, insomma la posse di Eminem), con la loro “Purple hills”, abbiano venduto più copie dell’ex Take That, ma siano stati retrocessi per una clausola del regolamento che comanda le chart. Il singolo del gruppo di rapper è infatti stato consegnato ai negozi con degli adesivi gratuiti attaccati sulla copertina, mentre le regole prevedono che debbano stare all’interno del disco. Il perché è lampante: i più giovani potrebbero essere indotti a comprare il disco anche grazie agli adesivi. Ora è polemica, ed il primato di Robbie viene contestato da alcuni commentatori musicali UK.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.