Una biografia rilancia negli USA il mito di Bing Crosby

“Da quando ha aperto la bocca, appena nato, è come se si fosse auto incoronato re di tutti i cantanti: è lui il nostro boss”: questa l’opinione di Louis Armstrong a proposito di Bing Crosby, crooner dall’ugola d’oro e incontrastato signore e padrone del pop a stelle e strisce anni 50. E proprio in questi giorni negli States si sono vendute le prime copie di “Pocketful of dreams”, titanica biografia (più di 700 pagine) dedicata a Crosby realizzata dal critico musicale Gary Giddins, una delle penne di punta del settimanale Village Voice: nel volume vengono narrati i suoi inizi e sviscerate le sue influenze, offrendo così al lettore un’analisi completa del personaggio e musicista Crosby. (Fonte: Il Messaggero)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.