Luca Gemma, esce 'Supernaturale': 'Ho pensato a Modugno suonato dai Black Keys'

Luca Gemma, esce 'Supernaturale': 'Ho pensato a Modugno suonato dai Black Keys'

A due anni dalla pubblicazione del precedente disco "Folkadelic", Luca Gemma torna sulla scena con un nuovo album di inediti dal titolo "Supernaturale" in uscita il prossimo 27 gennaio per Novunque. Il quarto album in studio del cantautore milanese è stato concepito ad aprile realizzato, in casa, in pochi mesi con brani "per la maggior scritti all’alba, per sfruttare quello stato di incoscienza che separa la notte dal giorno", come viene riportato nelle note che accompagnano la presentazione del disco, e viene trainato dal primo singolo “Bye bye” già in rotazione radiofonica. "Supernaturale", prodotto, mixato e masterizzato da Paolo Iafelice, vede la partecipazione di Nik Taccori (batterista di Sananda Maitreya), Andrea Viti (ex bassista di Karma e Afterhours), Pasquale Defina (Atleticodefina) per alcune chitarre elettriche, Patrizia Laquidara (che presta la sua voce per il brano "Il cielo sopra di te" dove Mattia Boschi dei Marta sui tubi partecipa con il suo violoncello) e la collaborazione di Roberto Romano (ex Rossomaltese con Luca, ora collaboratore dei Baustelle) per i fiati, Vittorio Cosma (produttore e pianista) per il piano wurlitzer e l'organo ed Gaetano Cappa (Istituto Barlumen) con ukulele e altri strumenti su "Venne l'estate".
"Ho cercato di fare un disco primitivo e sporco a patto che dentro ci fosse un po' di grazia e molta naturalezza", ha dichiarato Luca Gemma, "Ho immaginato Modugno suonato dai Black Keys. Ho odiato la politica e anche l'Italia. Allora ho guardato la natura, le stagioni, ho cercato la bellezza, il senso di libertà, le note blu. Ho scritto tutto all'alba dentro casa. Poi in studio, con Paolo Iafelice, ho invitato un po' di musicisti che mi piacciono a dire la loro. E' venuto fuori 'Supernaturale'”.
Nato a Ivrea nel 1966, Luca Gemma è un cantante, autore e chitarrista. Trascorsa l'adolescenza in Germania e la giovinezza a Milano - dopo aver conseguito la laurea in Scienze Politiche - e aver fatto molti e diversi lavori, nel 1991 inizia la sua carriera artistica con i Rossomaltese, band che ha fondato insieme a Gino De Crescenzo (Pacifico).
Da solista pubblica nel 2003 il cd-singolo “Luca” e successivamente gli album "Saluti da Venus" e nel 2004 "Tecniche di illuminazione".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.