Kid Cudi: in arrivo il side project W.Z.R.D. e un album rock

Kid Cudi non ama essere relegato in un solo genere musicale.

Nato come rapper e approdato al clubbing, ora Cudi ha deciso di cimentarsi con il rock dando vita al side project W.Z.R.D. Il gruppo, composto dallo stesso rapper e dal produttore Dot Da Genius, nato con il nome di 2 Be Continuum, pubblicherà il disco di debutto, ancora senza titolo, il prossimo 30 gennaio, compleanno di Kid. "L'album non conterrà un linguaggio volgare e tantomeno insulti, come 'nigga' e affini. I brani saranno adatti a tutti i i tipi di orecchie", ha scritto l'artista attraverso il suo account Twitter.Scott Ramon Seguro Mescudi, in arte Kid Kudi, è stato di recente protagonista di un cortometraggio diretto dall'attore Shia LaBeouf , ispirato alla sua canzone "Maniac", visionabile .qui. Classe 1984, Scott trascorre una serena infanzia nel sobborgo di Shaker Heights, un verdeggiante paesino di provincia: sua madre, di origini afro-americane, è insegnante di canto. Il padre, messicano, è invece un imbianchino. Entrambi avranno una grande influenza su di lui, anche se quella del padre avrà purtroppo un risvolto amaro: l'uomo muore infatti di malattia quando il rapper ha solo 11 anni. Il ragazzo eredita dalla madre la passione per la musica, e negli anni delle scuole superiori comincia a fare rap con il nome d'arte Kid Cudi. L'artista ha all'attivo tre album, dei quali il primo è "Man on the moon: the end of day" del 2009.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.