Lil Kim al lavoro su un libro e un documentario

Lil Kim intende raccontare la sua vita dietro le sbarre. La rapper (vero nome Kimberly Jones), è stata in carcere nel 2005 per falsa testimonianza in seguito ad una sparatoria avvenuta a Manhattan nel 2001 nella quale erano coinvolti due suoi amici.

Dopo aver scontato dieci mesi di galera, l’artista aveva annunciato la sua intenzione di raccontare l’esperienza penitenziaria in un libro, volume al quale sta lavorando ormai da un paio d’anni. Con l’intento d’ispirare altre persone che si trovano dietro le sbarre, il libro “The price of loyalty” dovrebbe uscire all’inizio del 2012. Kim però, ha pensato di dare maggiore completezza ai suoi pensieri girando anche un documentario che intende offrire ai suoi fans. “Uscirà contemporaneamente al mio libro, ma ancora non so dire se il documentario sarà un allegato del volume o sarà a parte. Sto valutando proprio in questi giorni”, ha dichiarato l’artista. La rapper è impegnata però anche su altri fronti. Pochi giorni fa .ha inaugurato un nuovo Salon Se Swa in Nord Corolina, spazioso salone di parrucchiere sito a Charlotte.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.