The Music Scout:
la giuria premia Thefinger, ecco i nuovi gruppi da votare

La terza settimana di The Music Scout, concorso organizzato da Rockol e Sonicrocket, ha visto nome Thefinger e Bad Taste come protagonisti. La giuria è stata favorevolmente impressionata dal lavoro di Franco Di Terlizi: il musicista nascosto dietro il nome Thefinger, con la sua elaborata miscela di lo fi e alternative rock, si è affermato presso gli esperti. Il brano verrà così inserito nel CD che documenterà il concorso. I baresi Bad Taste – assieme ai Soluzione – si sono spartiti i voti della “giuria popolare”, aggiudicandosi rispettivamente il 39 ed il 30 per cento dei consensi.
Questa settimana, in lizza ci sono i PensieroBlues con “Kill my soul”, gli A.D. con “Uno vs uno” e gli Indian Steel con “Ceneri”: ricordiamo che è possibile votare, ascoltare i brani delle band selezionate e partecipare al concorso semplicemente connettendosi al sito www.themusicscout.com .

Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.