Tour di Madonna: date e comunicato stampa 'falsi', dice la sua PR

Tour di Madonna: date e comunicato stampa 'falsi', dice la sua PR

Se il nuovo album di Madonna dovrebbe effettivamente essere pubblicato nel corso della prossima primavera, tutto il resto di cui si è riportato nei giorni scorsi, e cioé il suo tour mondiale con una data anche a Milano (14 giugno allo stadio San Siro di Milano), è "falso". Parola di Liz Rosenberg, la "storica" PR della cantante. Liz, detta "The validator", che nel 2010 ha lasciato la Warner Bros. Records dopo ben 39 anni di servizio, ha commentato con la consueta brevità le voci secondo le quali la partenza del tour della cantante sarebbe stata prevista già per il prossimo marzo. Come riportato ieri da Rockol, a suffragare l'ipotesi della serie di date ci sarebbe stata la fotografia di un dispaccio interno all'agenzia che cura le attività discografiche e concertistiche della cantante pubblicato dal fan site drownedmadonna.

com. Stando all'itinerario indicato, il tour dovrebbe prendere il via il 31 marzo in Nuova Zelanda, per poi proseguire in Oceania fino al primo maggio; dopo una parentesi in Oriente tra Cina, Filippine e Taiwan, Corea del Sud e Giappone, la tournée in supporto al nuovo disco della cantante approderebbe in Israele il 10 giugno, per poi proseguire alla volta di Milano (il 14) e Zagabria (il 16).





Contenuto non disponibile







Mentre oggi si parla del dispaccio interno come di un documento "dall'aspetto dubbio", la Rosenberg ha ora riferito che "il tour è falso e il documento è falso". Liz, sentita da fonti USA, non ha però smentito le voci secondo le quali all'artista sarebbe stato assegnato il "Super Bowl XLVI Halftime Show" del prossimo anno.
 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.