Frank Black vicino all’era Pixies

Frank Black vicino all’era Pixies
Chi ha “vissuto” gli anni ottanta, musicalmente parlando, non può dimenticare l’apporto dato alla scena di quei anni dai Pixies di Frank Black che sulla scia di band come Violent Femmes e Husker Du, seppero aprire nuove strade al rock indipendente non appena passata la bufera punk. Uscito dall’esperienza Pixies, Black ha continuato la sua carriera da solista arrivando ora al suo quarto album “Dog in the sand” (vedi lo spazio recensioni di Rockol).
Intervistato da Rollingstone, Black ha confermato la sua idea di touring estremamente semplice senza grosse crew al seguito. In questo tour si farà accompagnare da una band e da un fonico, in Europa ci sarà anche una band di supporto, negli Stati Uniti no.
“Questo album segna in qualche modo il ritorno all’era “Doolittle” (album dei Pixies). Per registrarlo abbiamo utilizzato semplicemente un due piste, ora cerco di essere sempre il più economico e veloce possibile. Considerando tutte le fasi di registrazione, non abbiamo speso più di 50 mila dollari”. Per quanto riguarda i Pixies, sembra proprio che non ci sia alcuna intenzione di provare una reunion: “Gli agenti ci chiamano almeno una volta all’anno dicendosi pronti a organizzare una reunion in grande stile. Ma non sono interessato alla cosa. Non per una questione personale, ma perché credo che proprio esteticamente, in questo periodo i Pixies non sarebbero la stessa cosa di dieci anni fa”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.