Toploader, ecco il video del nuovo singolo `She said´

Si intitola "She said" il nuovo singolo dei Toploader La canzone uscirà in tutti i negozi il prossimo 31 ottobre ed è il terzo estratto dall'ultimo album della band, "Only human".

Il pezzo si caratterizza per un suono più rock rispetto al passato. "Siamo eccitati riguardo al singolo. E' un ritorno al gemere di musica che abbiamo scritto agli inizi della band, prima che una major ci stregasse", ha raccontato il cantante Joseph Washbourn, "I nostri fan l'hanno votata come nuovo singolo e sappiamo che ci sono loro dietro questa scelta. Ne siamo molto orgogliosi. Ecco il videoclip che accompagna la canzone, per guardarlo basta cliccare qui sotto.

Contenuto non disponibile


I Toploader - termine che in inglese indica un particolare modo di rollare le sigarette - si sono formati nel 1997 a Eastbourne, una cittadina della costa inglese. Gran parte della loro fama è dovuta anche alla cover di "Dancing in the moonligth", canzone originariamente scritta dai King Harvest.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.