HitWeek: vincono Serpenti e Lamigdala

Si è tenuta ieri, venerdì 30 settembre, alla Città del Gusto di Roma, la serata finale di HitWeek, durante la quale sono stati scelti i vincitori dei contest per le band e gli chef emergenti.
Rockol ha partecipato alla serata ed era nella giuria del contest musicale. I quattro finalisti - Lamigdala, Serpenti, Soldiers of a Wrong War e Traveller - hanno avuto venti minuti a testa per dimostrare le proprie doti ai giurati, che praticamente all'unanimità (cosa che accade assai di rado) hanno scelto come vincitori Serpenti e Lamigdala. Se la vittoria dei Serpenti conferma le potenzialità della coppia dance-elettronica spin-off degli Ultraviolet, delle quali peraltro persino la discografia si è già accorta, quella dei Lamigdala premia, e giustamente, l'originalità della formula musicale (voce e chitarra + batteria) del duo perugino, attualmente senza contratto (se fosse il mio mestiere correrei a fargliene firmare uno, e poi li obbligherei a provare a scrivere testi in italiano).
Per quanto riguarda invece il concorso per gli chef, la giuria ha indicato come vincitori Orange Ini per la ricetta del coniglio in tortello e Alessandra Locurto per i suoi tagliolini neri con gamberi e seppie marinate allo zenzero. A dimostrazione del fatto che non capisco nulla di alta cucina (ma credo di saper riconoscere i piatti buoni e semplici), avessi votato io - dato che anche noi giurati della musica siamo stati ammessi all'assaggio delle ricette in gara - avrei premiato gli gnocchetti di melanzane di Cristina Arturi, che i gourmet competenti hanno invece assai criticato. Da parte mia, ne avrei chiesto più di un bis - anche perché l'assaggio era proprio un assaggino... (fz)










 

Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.