Cantautori/scrittori in rassegna a Modena

Cantautori/scrittori in rassegna a Modena
"Storie di (stra)ordinaria scrittura" è il nome della rassegna che proporrà quattro incontri con altrettanti musicisti/scrittori che presenteranno i loro libri a Modena. Il primo di questi incontri è in programma per mercoledì 7 febbraio alle ore 21 presso il Centro Musica di via Due Canali Sud 3; protagonista la cantautrice rock Cristina Donà, che parlerà del suo libro "Appena sotto le nuvole" (Mondadori). Si proseguirà il 28 febbraio con Massimo Zamboni dei C.S.I., coautore del volume "In Mongolia in retromarcia" (Giunti), scritto insieme all'ex compagno Giovanni Lindo Ferretti. Il 14 marzo toccherà al leader dei Massimo Volume Emidio Clementi illustrare la sua opera letteraria "Il tempo di prima" (Derive/Approdi). La rassegna si chiuderà il 28 marzo con la presentazione di "Crocevia" (Mondadori), il romanzo scritto dai La Crus. Info: 059/206651.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
31 ott
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.