Gli Yes tornano in circolazione con un nuovo album e un tour

Tornano ancora insieme gli Yes, nonostante le continue minacce di scioglimento del gruppo che aleggiano ormai da diversi anni.

Nella nuova edizione del gruppo ci saranno ancora una volta il cantante storico Jon Anderson e il chitarrista originale della formazione, vale a dire Steve Howe (anche se l’apporto di Trevor Rabin nelle più recenti pagine musicali del gruppo è stato altrettanto fondamentale): presente anche il bassista Chris Squire, mentre mancherà il vecchio mago delle tastiere ‘made in yes’, vale a dire Rick Wakeman. Il gruppo è adesso in studio per le registrazioni del suo nuovo album, il primo che vede di nuovo Howe nel gruppo dal 1980. Dopo 25 anni di carriera, per la prima volta gli Yes hanno deciso di intitolare un loro lavoro semplicemente con il proprio nome. L’ufficio stampa della band, Cary Baker, ha parlato di un album pop/rock, dalle sonorità energiche e privo delle lunghe suite strumentali che del gruppo avevano fatto la fortuna per tutti gli anni ’70. Il primo singolo tratto dall’album, "Open your eyes", verrà trasmesso dalle radio statunitensi a partire dal prossimo 29 settembre, mentre la partenza del tour, sempre americano, è prevista per il prossimo 17 ottobre. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.