Shyne tra processo e nuovo album

Mentre sta preparando la sua difesa al processo che lo vede imputato di tentato omicidio assieme a Puff Daddy, il rapper Shyne sta per finire un nuovo album che presenta come “più responsabile” rispetto al suo album di debutto. Nel nuovo LP troveranno spazio liriche che indagano sulle problematiche sociali alla base dei comportamenti criminali di molti giovani statunitensi. “Nel corso degli ultimi tempi ho acquisito una visione più responsabile di quello che mi circonda, ho imparato anche a identificare le persone veramente responsabili di molti problemi sociali imputati sempre alla gente di colore”, ha dichiarato il rapper. Il produttore Deric “D-Dot” Angelettie (The Mad Rapper) che ha lavorato sulle ultime due tracce, ha fatto sapere che Shyne sta dimostrando un’incredibile capacità di concentrazione nonostante il processo in corso.
Shyne è consapevole che i suoi accusatori potrebbero sfruttare a loro vantaggio le violenti liriche di brani come “Bad boyz” o “Bang”, ma nelle nuove tracce non ci sarà più la violenza dell’album omonimo. Nel nuovo disco troverà spazio un solo messaggio: “Non è l’hip-hop ad essere responsabile per la violenza negli USA. Gli USA sono responsabili per la violenza in USA”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.