Aaron Carter: 'Michael Jackson mi offrì alcol e cocaina'

Aaron Carter: 'Michael Jackson mi offrì alcol e cocaina'

Aaron Carter, cantante americano fratello di Nick dei Backstreet Boys, ha riferito che, quando aveva quindici anni, durante un incontro col Re del Pop Michael Jackson gli offrì vino e cocaina: "Non ne ho mai parlato con nessuno", ha dichiarato ad un magazine australiano l'oggi ventitreenne artista, amico della popstar durante i suoi ultimi anni di vita, "Mi manca molto, Michael, con lui ho passato ore incredibili, ma sono successe cose che mi hanno lasciato molto a disagio". Nello specifico: "Avevo quindici anni, e - durante uno dei nostri incontri - lui mi offrì del vino. Avrei potuto rifiutare, ma ero sono un ragazzino, quindi accettai. Poi mi offrì della cocaina, e questo mi fece sentire molto strano". Il racconto di Carter collima, parzialmente, con quelli che portarono - nel 2005 - Jackson sul banco degli imputati per molestie sessuali a minori. "Ho passato ore e ore al telefono con lui, dopo quel giorno. Lo ammiravo davvero, ma il suo comportamento mi infastidì molto. Mia madre intuì qualcosa, e chiamò la polizia". L'ultimo disco in studio di Carter, "Another earthquake", risale al 2002: con solo 60.000 copie vendute, l'album fu uno dei punti più bassi, in termini di successo, della carriera del cantante, che potrebbe tornare ad affacciarsi sul mercato discografico con una nuova prova in studio negli ultimi mesi di quest'anno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.