Machine Head: "Abbiamo portato la nostra musica a un livello superiore"

Machine Head: "Abbiamo portato la nostra musica a un livello superiore"

Il nuovo album dei Machine Head è previsto in uscita per la fine del 2011; la band però, nelle scorse settimane, ha diffuso un'anteprima - ossia un premixaggio - del brano "Locust", che finirà nell'album in una versione differente.
Recentemente il San Francisco Chronicle ha agganciato il cantante e chitarrista Robb Flynn per porgli alcune domande sul nuovo lavoro del gruppo.

Ne è scaturita una chiacchierata interessante; in particolar modo è stato toccato l'argomento della lunghezza dei brani, visto che "Locust" dura circa otto minuti; Flynn in proposito ha spiegato: "Ha una parte di assolo che è più di due minuti - e la maggior parte dei pezzi pop ormai non durano nemmeno due minuti. Il problerma è che ormai siamo condizionati a pensare che ogni pezzo debba durare al massimo tre minuti, altrimenti annoia. Eppure io credo che la musica dovrebbe guidarti in un viaggio". E ha aggiunto, scherzosamente: "Comunque sembra proprio che non riusciamo a scrivere nulla sotto ai sei minuti".
In più Flynn racconta come per questo album la band si sia messa in gioco fortemente: "Pensdo che abbiamo portato la nostra musica a un livello superiore con questo disco. Siamo entusiasti del risultato. Io ho anche iniziato a prendere lezioni di canto dal tipo che ha lavorato con Mick Jagger e Lady Gaga; e ho anche perso lezioni di chitarra classica. Volevo sentirmi nuovamente come un principiante e sentirmi a disagio, per vedere cosa ne sarebbe uscito".



Contenuto non disponibile


Il nuovo album, intitolato "Unto the locust", è il settimo per i Machine Head. Uscirà nell'ultima parte dell'anno ed è in fase di lavorazione, proprio nello studio di Billie Joe Armostrong dei Green Day - che a detta di Flynn non si vede mai nello studio: "Credo che abbia di meglio da fare."

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.