James Brown denunciato (ancora) per molestie sessuali

Ancora guai giudiziari per James Brown. Il "godfather of soul" (primo disco: 1956) è stato denunciato da una sua corista, Lisa Rushton, per stress emotivo e molestie sessuali. La cantante, assunta da Brown nel '91, uscita dalla sua formazione due anni dopo per maternità e ritornatavi nel '94, nella sua denuncia depositata a Richmond, Georgia, afferma che Brown (classe '33) le avrebbe ripetutamente fatto pesanti avances sessuali non gradite. Secondo la donna, il cantante si sarebbe comportato in maniera decisamente odiosa, minacciandola ad esempio di non portarla a lavorare in Spagna se non avesse fatto sesso con lui ed altre piacevolezze simili, tra le quali una possibile decurtazione di stipendio se non si fosse piegata alle sue richieste erotiche. La somma richiesta dalla Rushton non è nota. Brown ha un'altra vertenza giudiziaria in sospeso, quella con Lisa Ross Agbalaya, la quale per motivi più o meno simili gli ha chiesto un milione di dollari di risarcimento.
Dall'archivio di Rockol - James Brown, musica e parole come dinamite
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.