La Parlophone apre un'etichetta dance

La Parlophone, sottoetichetta della Emi, negli anni scorsi responsabile di aver scoperto un gruppo come i Blur, e come tutti sanno prima etichetta dei Beatles, oggi apre un'etichetta dance. Si chiamerà Credence, e per i prossimi mesi ha già annunciato un calendario di uscite piuttosto serrato. Si parte con i Seventh District per passare poi a CZR, Subtronic e Dajae. Nel frattempo la casa madre (la Parlophone, appunto) pubblica il primo disco di Kylie Minogue per la EMI. Kylie pubblicherà un singolo, "Spinning round", che sarà remixato proprio dal primo gruppo pubblicato dalla Credence, i Seventh District.

Music Biz Cafe, parla Ghemon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.