Janet Jackson parla del ‘Professore matto’

Il film, sequel del fortunato “Il professore matto”, è uscito negli Usa oggi 28 luglio, ma la colonna sonora di “The Nutty Professor II: The Klumps” è già al quinto posto della classifica degli album di “Billboard”. Merito in larga parte del singolo di Janet Jackson che le fa da traino. “Doesen’t really matter” è il primo nuovo brano della Jackson dai tempi dell’album “The velvet rope” (1997) e la cantante-attrice – che nel film interpreterà Denice Gains, la donna amata dal protagonista Sherman Klump (Eddie Murphy) – ha raccontato in una recente intervista di come questo brano è nato. “Siccome ero una fan della colonna sonora del primo film, mi sono offerta per registrare una nuova canzone. Ho detto ai produttori che volevo partecipare non solo come attrice e loro mi hanno confessato che avevano pensato a me per la colonna sonora ma non avevano osato chiedermelo. Alla fine, tutto è andato per il meglio, sia per la canzone che per il video”. La Jackson ha spiegato anche perché, a suo avviso, questa canzone sia proprio la canzone giusta per il film: “E’ stata scritta per il film, pensando al film. Solo dopo ho iniziato a lavorare al mio album. Io e Jimmy Jam abbiamo scritto la canzone insieme: parla dell’amore del mio personaggio per Sherman, un amore incondizionato”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.