P. Diddy offre centomila dollari ai giovani imprenditori

Sean "P. Diddy" Combs ha staccato senza esitazione un assegno da 100mila dollari per un fondo a favore dei giovani aspiranti imprenditori d’America. Domenica scorsa, l’artista ha ricevuto gli onori dei partecipanti al “2011 Annual Bryan-Michael Cox Pre-Grammy Brunch”, che si è tenuto al Four Seasons hotel a Beverly Hills, California, organizzato da Cox, la SESAC e 100 Urban Entrepreneurs, un'organizzazione non-profit dedita ai giovani afro-americani e allo sviluppo di futuri business leader. Diddy, è stato talmente colpito dalle storie raccontate durante il brunch, da non esitare ad offrire centomila dollari alla causa sostenuta dalla “100 Urban Entrepreneurs”. "Le minoranza sono fondamentalmente svantaggiate nell’avviare dei nuovi business perché a molti manca l’accesso alle risorse finanziarie e l’opportunità d’essere guidati nell’avviare nuove attività imprenditoriali”, ha dichiarato Cox.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.