Rockol Awards 2021 - Vota!

Ringo Starr entra nel settore dei videogiochi?

Ringo Starr entra nel settore dei videogiochi?

Ringo Starr, secondo indiscrezioni, ha chiesto il brevetto del nome "Ringo" per applicazioni nel campo del software per videogiochi, anche di quelli da scaricare online. L'ex batterista dei Beatles ha fatto registrare il proprio nome accanto alle voci, riporta UK.gamespot.com, "computer game software" e "downloadable computer games via the internet and wireless devices". Ciò condurrebbe alla supposizione che il musicista voglia entrare nel settore con propri prodotti. Nel giugno 2009 Starr (vero nome Richard Starkey, 70 anni) e Paul McCartney apparirono alla convention californiana di Microsoft per promuovere "The Beatles: rock band"; il videogame ha venduto ad oggi oltre 2 milioni di copie. Il più recente album di Ringo è "Y not", pubblicato nel gennaio 2010.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.